Camino esterno

Camino esterno

Camino esterno per caldaie a condensazione.

Facciamo un po’ di chiarezza tra le diverse definizioni che ruotano attorno ai condotti per l’evacuazione
dei fumi della combustione:

Definizioni

Cavedio: struttura in muratura atta a contenere il camino.

Camino: I camini o canne fumarie sono condotti con sezione interna circolare oppure quadrata. Il condotto è posto in posizione verticale a un’adeguata altezza dal suolo. Il Camino viene utilizzato con lo scopo di disperdere nell’ambiente i prodotti della combustione.

Canali da fumo: I condotti  in posizione orizzontale vengono invece chiamati “canali da fumo” e hanno la funzione di collegare il camino con il generatore di calore.

Camino esterno per caldaie a condensazione


Nella fattispecie il camino della caldaia a condensazione è stato posato all’esterno dell’abitazione poiché il cavedio presente è stato tenuto libero per il possibile scarico dei fumi di altri generatori di calore.

In effetti è tecnicamente valido per motivi di sicurezza antincendio attraversare il tetto con un camino che porta fumi a bassa temperatura.

Affinché una canna fumaria sia a norma, deve avere un’altezza superiore a quella del tetto del fabbricato, tuttavia per le caldaie a condensazione resta la possibilità dello scarico a parete.

Nell’installazione dello scarico a parete è necessario mantenere un’ adeguata distanza dalle finestre poiché i prodotti della combustione (che contengono tra le altre molecole il CO – monossido di carbonio) non devono in alcun modo essere inalati.

Gli impianti termici alimentati da generatori a combustione (ad esempio caldaie) devono essere provvisti di sistema di evacuazione dei prodotti della combustione (canne fumarie).

è possibile evacuare i fumi di più caldaie con la stessa canna fumaria solo se i generatori allacciati hanno caratteristiche simili. Per poterlo fare, le caldaie devono essere tutte a camera stagna o tutte a camera aperta.


Potete trovare questo contributo visivo anche su Facebook


Torna indietro

Rispondi Annulla risposta